Home Scopri Tradizioni

Tradizioni

Usi, costumi, abitudini, significati, simboli sparsi per l’Italia. Un patrimonio che si tramanda da secoli, da ricordare e testimoniare affinché non vada perduto.

Andando per tortelli in Casentino

Oltre al Mugello, alla Maremma, alla Versilia ed alle altrettante valli dove questo piatto sembra essere il re della tavola, c'è un'altra zona in...

Erbe e intingoli di Liguria

Dicono che i liguri siano avari. In realtà non è così, basta farsi un giro in Liguria per vedere che gli abitanti di questa...

La “povera” cucina toscana

La cucina toscana è stata sempre ricca di avanzi e cibi realizzati con ingredienti "poveri", atti a sostenere la fatica del duro lavoro quotidiano Sicuramente...

I bigonai del Casentino: una storia che oggi è solo un...

Ti sei mai domandato quanti passaggi di mani esperte si celano dietro al profumato bicchiere di vino che stai sorseggiando?   Fino a qualche anno fa...

Il capitolare. Alle origini del vino toscano

Il termine "Capitolare" deriva dal latino "capitulare", composto da "caput" (testa) e "tollere" (nell'accezione di "sollevare"), dunque per traslato: "sollevare la testa in segno di sconfitta". Un...

Cucinare con la cenere

Forse qualcuno di voi ricorderà quando si faceva il bucato con la cenere. I panni messi a lavare nei tini colmi di cenere venivano...

Casentino: come si mangiava una volta

La regina della tavola Casentinese: la castagna Protagonista indiscussa della tavola casentinese è sempre stata la castagna, dalla quale si ricavava prevalentemente farina per polenta Fino...
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!