Home Tags VALDORCIA

Tag: VALDORCIA

Grazie ai pochissimi ingredienti, i pici sono un formato di pasta "povera" che per la loro versatilità, fa sempre la sua bella (e buona) figura nella tavola domenicale! Se tuttavia gli ingredienti sono semplici, altrettanto semplice non è prepararli: per...
Ti abbiamo già parlato della profonda simbologia che lega tra loro il frontone della Cattedrale ed il tondino della piazza principale di Pienza. Ma nascosta tra l'orientazione della Cattedrale ed i moduli rettangolari della pavimentazione si cela anche un'altra bellissima...
L'importanza dell'acqua per Siena affonda le sue radici nel sottosuolo, da dove sgorgano da secoli fonti benefiche e curative. Nell'articolo che troverai qui sotto abbiamo cercato di compiere un percorso storico e culturale attraverso le acque senesi, proprio per farti...
"Siamo tutti abituati a consumare prodotti a base di farina bianca. Ma voi sapevate che una raffinazione eccessiva priva la farina di tutti quei principi nutritivi che la rendono così importante per la nostra dieta?". Ci accoglie così Amedeo Grappi,...
"Buona strada" è l'augurio che veniva fatto ai pellegrini al momento della partenza. Dopo essersi fermati in sosta in qualche taverna, per rifocillarsi con pane ed acqua oppure con una calda zuppa e del vino, durante il lungo tragitto della...
Passare da Pienza per una visita comporta per forza una tappa alla antica Pieve di Corsignano, consacrata ai santi Vito e Modesto. Vi si arriva superando la cinta muraria di Pienza, in direzione San Quirico/Bagno Vignoni. Lasciando la cittadina basta affrontare...
"I cipressi che a Bólgheri alti e schietti Van da San Guido in duplice filar, Quasi in corsa giganti giovinetti Mi balzarono incontro e mi guardar. Mi riconobbero, e— Ben torni omai — Bisbigliaron vèr'me co'l capo chino — Perché non scendi ? Perché non...
Della Val d'Orcia, come vi abbiamo scritto qui, è stato scritto tutto ed il contrario di tutto. L'unica cosa che ci sentiamo di dirvi è che ben lungi dall'immagine paurosa e desolata con cui tanto è stata dipinta in...
Scrive il professor Pellegrini, in un libro sulla Val d'Orcia, che è una "terra di briganti, di feudatari irriducibili, di utopisti e di eremiti". Che "era un lembo di terra senese da attraversare. L'ultima. E da lasciare senza rimpianto....
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!