Back
Prossimo

La Chiesetta della Madonna delle Nevi

É quel piccolo edificio iesettae sorge davanti allo spiazzo del Gioco del Pallone, utilizzato come parcheggio tranne che durante la settimana di San Giuseppe, quando diventa terreno di gara per il Palio dei Somari. La piccola loggia di mattoni spesso chiusa (se desiderate visitarla al di fuori della settimana del Palio vi consigliamo di rivolgetevi al CTA “Il Borgo” oppure alla Pro Loco) nasconde un interno semplice e scarno, completamente dominato dal tabernacolo cinquecentesco di Benvenuto e Girolamo del Guasta. Vi colpirà la vividezza dei colori nelle scene che ritraggono alcuni momenti della vita di Maria, nonché la verosimiglianza dei volti di Santi, patriarchi e profeti del Vecchio e Nuovo Testamento che sembrano quasi inseguire il visitatore con il loro sguardo attento e sincero. Noi siamo rimasti come immobilizzati a contemplare l’accecante bagliore che questa parete sembrava emanare. Forse il tesoro più grande che abbiamo trovato a Torrita è custodito proprio in questa piccola cappella, facile a perdersi durante una gita dal momento che è abitualmente chiusa.

Affreschi nella Cappella della Madonna delle Nevi a Torrita di Siena
Affreschi nella Cappella della Madonna delle Nevi a Torrita di Siena – ItalyzeMe CC BY-NC-ND 2.0
Back
Prossimo